Category: Russia

Il business corre con il treno (1^ parte)

“ Molti degl’intervenuti erano mercanti di thè. Anche il nostro ospite, Sinitzin, era mercante di thè. Tutti quelli uomini, semplici e dimessi, vestiti della camiciola di seta siberiana, calzati di enormi stivali, dal corpo rude, il volto barbuto e l’occhio dolce del mujik, erano milionari. Il passaggio del thè li aveva arricchiti “. “ ……


Ospitalità russa

“Il commissario Sinitzin ci volle ospiti nella sua casa. …la vecchia casa era piena di agitazione, tremava e scricchiolava tutta sotto i passi affrettati delle fantesche dai piedi nudi, vestite dei più caratteristici e tradizionali costumi della Siberia;  i fuochi delle cucine ardevano in permanenza, perché la tavola era in permanenza imbandita.  Vi arrivavano piatti…


Transbaikalia

“Il commissario di polizia di Kiakhta …  un simpatico tipo di funzionario … un ometto piccolo, grasso, attempato, loquace, espansivo, colto e poliglotta.… ci annunciò che la dogana aveva ricevuto ordini speciali per il nostro libero passaggio. Alla dogana dovemmo firmare una dichiarazione con la quale ci impegnavamo in solido, Borghese ed io, di portare l’automobile…


Verso la Siberia, fuori dalla Mongolia

“ … eravamo pronti a superare l’ultimo lembo della Mongolia. Avvertimmo quella brava gente ( i mongoli che li avevano aiutati a uscire dal pantano ),  dell’arrivo di altri carri come il nostro, e partimmo. In quel momento  tra la brava gente si accese una disputa dall’apparenza feroce, causata dalla divisione del denaro guadagnato.  Si sarebbe…